Siemens leader in Europa per numero di brevetti

Siemens si aggiudica il primo posto nella classifica stilata dall’Ufficio Europeo Brevetti, con il più alto numero di brevetti presentati nel 2018 rispetto a tutte le altre aziende in Europa. Con 2.493 domande di brevetto, ha spodestato il leader dello scorso anno, Huawei relegandolo al secondo posto, seguito da Samsung e LG. Nel 2017, aveva ottenuto il secondo posto mentre nel 2011 aveva raggiunto il primo posto nella classifica europea. Oltre il 25% dei brevetti proviene dal mondo dell’industria 4.0 e della digitalizzazione, dove Siemens ha presentato un numero notevolmente maggiore di richieste di diritto di proprietà intellettuale rispetto all’anno precedente. La società ha inoltre segnalato un aumento sostanziale dei brevetti in ambito intelligenza artificiale e sicurezza informatica.

Fornitore continuo di innovazione

“La classifica dimostra che Siemens fornisce continuamente e costantemente innovazione, in particolare nell’ambito delle tecnologie digitali”, ha dichiarato Beat Weibel, a capo del Dipartimento Proprietà Intellettuale di Siemens. “Tuttavia, il nostro obiettivo non è solo quello di raggiungere un elevato numero di brevetti ma anche di mantenere la qualità della nostra ampia gamma di prodotti e servizi dotati della nostra proprietà intellettuale”. Siemens detiene un totale di oltre 65.000 brevetti. Nel 2018, i collaboratori dell’azienda hanno presentato, in tutto il mondo, circa 3.900 domande di brevetto e 7.300 rapporti di divulgazione delle invenzioni. Considerando circa 220 giorni lavorativi all’anno, si tratta di circa 33 invenzioni al giorno. Siemens conta 43.000 collaboratori in R&D in 44 paesi nel mondo, di cui circa 14.100 in Germania. Siemens AG è una multinazionale che si distingue da oltre 170 anni per eccellenza tecnologica, innovazione, qualità, affidabilità e presenza internazionale. Attiva in tutto il mondo, si focalizza nelle aree dell’elettrificazione, automazione e digitalizzazione. Tra i più importanti player a livello globale di tecnologie per l’uso efficiente dell’energia, Siemens è fornitore leader di soluzioni per la generazione e trasmissione di energia e pioniere nelle infrastrutture, automazione e soluzioni software per l’industria. Grazie alla sua controllata quotata in borsa Siemens Healthineers AG, la Società è tra le prime al mondo anche nel mercato delle apparecchiature medicali – come la tomografia computerizzata (TAC) e la risonanza magnetica –, della diagnostica di laboratorio e IT in ambito clinico. Con circa 379.000 collaboratori nel mondo, l’azienda ha chiuso il 30 settembre l’esercizio fiscale 2018 con un fatturato di 83 miliardi di Euro e un utile netto di 6,1 miliardi di Euro.