Turck Banner Italia introduce un nuovo controllore Codesys 3

Turck Banner Italia, tra i principali produttori di sensoristica, interfacce, sistemi bus e sicurezza, presenta un nuovo comando Codesys 3 per l’utilizzo diretto in campo. Il controllore Codesys 3 TBEN-Lx-PLC-10 è un PLC con grado di protezione IP67 compatto ideale per il controllo di macchinari piccoli o modulari. Il TBEN-L-PLC opera direttamente in campo grazie al suo involucro che lo incapsula completamente, alla resistenza ad una ampia forbice di temperature e alla generale elevata protezione, consentendo così la realizzazione di macchinari e attrezzature senza quadro di comando. Concetti di automazione molto prossimi alle macchine e l’uso di cavi pre-assemblati riducono il cablaggio e facilitano la messa in servizio. Soluzioni decentrate senza armadi elettrici rappresentano inoltre, con questa sioluzione, un ottimo risparmio di tempo e di costi. La flessibilità di TBEN-L-PLC si evidenzia con l’elevato numero di interfacce di comunicazione: come master, il dispositivo supporta oltre ai protocolli Industrial Ethernet PROFINET, EtherNet / IP ™ e Modbus TCP anche Modbus RTU, CANopen e SAE J1939. Le interfacce seriali RS232 e RS485 possono essere liberamente utilizzate in CODESYS.

Protezione IP67

Inoltre il controller in grado di protezione IP67 offre otto canali I / O digitali universali per il collegamento diretto a sensori e attuatori. Nelle reti Ethernet PROFINET, EtherNet / IP ™ e Modbus TCP come anche in Modbus RTU e nelle reti CANopen, il PLC può agire anche da slave (o device), cosa che consente il suo utilizzo come convertitore di protocollo. Il controller può, ad esempio, essere un CANopen – Manager di un modulo di una macchina collegata in una rete CANopen e allacciato a un impianto collegato in rete con PROFINET. Il dispositivo è di facile programmazione secondo i parametri IEC-61131-3 ed è estremamente robusto grazie all’elettronica del modulo completamente incapsulata. La sollecitazione termica è molto ampia e va dai -40°C ai +70°C. I gradi di protezione IP65 / IP67 / IP69K consentono il montaggio direttamente sulla macchina. Le opzioni di connessione sono estremamente flessibili grazie alle 2 porte Ethernet che consentono l’installazione in topologia di linea, alle 2 interfacce seriali, utilizzabili in modo flessibile come RS232 o RS485, alle interfacce CAN e a 8 I / O locali, universalmente utilizzati come input o output. La corrente di uscita è fino a 2 A per canale e l’alimentazione del sensore è disconnessa canale per canale, fino a 2 A per slot. I gruppi di tensione separati consentono lo spegnimento di sicurezza.