SPAC Start Impianti 23, nuova release del CAD per impianti elettrici

SPAC Start Impianti 23

SDProget Industrial Software lancia sul mercato SPAC Start Impianti 23, la nuova release del CAD per la progettazione di impianti elettrici civili, industriali e per il terziario. La nuova release mostra un CAD semplice e intuitivo che dispone di molte funzioni di base in grado di automatizzare e velocizzare la progettazione di un impianto elettrico.

La nuova release è dotata di un’interfaccia grafica semplificata che la rende una soluzione industriale estremamente intuitiva e semplice da utilizzare, inoltre, include in licenza permanente il motore grafico AutoCAD OEM; il software di sviluppo di Autodeskequivalente ad AutoCAD, ma senza canone ricorrente.

Con il CAD SPAC Start Impianti è possibile sia importare le planimetrie sia disegnarle; da un lato il software permette di importare file architettonici dwg/dxf e immagini scannerizzate, dall’altro consente di disegnare direttamente in 2D o 3D.

Il sistema di progettazione Project Center

Con SPAC Start Impianti il progettista potrà godere di comandi CAD completi e specifici per il settore elettrico, oltre che di un ricco database di componenti, implementabile e personalizzabile dall’utente stesso.

In particolare, questo software dispone di comode funzioni di base per disegnare ed elaborare velocemente schemi funzionali ed ausiliari, completi di alcune elaborazioni automatiche.

Inoltre, SPAC Start Impianti 23 è dotato del sistema di progettazione Project Center che consente di lavorare per elementi, siano essi singole scatole, porzioni di impianto o locali completi, in questo modo il professionista sarà in grado di comporre il progetto in modo semplice e veloce.

Per realizzare il progetto, infatti, basterà selezionare gli articoli, scegliendoli dai cataloghi dei principali produttori, e inserirli all’interno della planimetria 2D o all’ambiente 3D trascinandoli con la funzione Drag&Drop. A questo punto, sarà il sistema a calcolare automaticamente tutti i componenti nonché gli accessori, i supporti, le placche e i copriforo necessari per comporre l’ordine completo. Un sofisticato legame tra disegno e progetto farà sì che le eventuali modifiche apportate all’elenco degli elementi del progetto siano subito aggiornate anche sulla planimetria e viceversa.

SPAC Start Impianti 23 ha un database con tecnologia SQLite

SPAC Start Impianti 23 è dotato di un database con tecnologia SQLite che garantisce un incremento medio del 25% della velocità di elaborazione, oltre che a una maggiore stabilità e sicurezza dei dati.

Il recupero dei file danneggiati con la funzione Gestione Progetti

Un’altra delle novità introdotte con la nuova release SPAC Start Impianti 23 è la funzione di recupero dei disegni all’interno della “Gestione Progetti”. In caso di necessità, questa funzione permette di recuperare automaticamente i disegni danneggiati.

Inoltre, nel caso dell’apertura di vecchi progetti, SPAC Start Impianti 23 consente di convertire il formato dei database a quello attuale.

Redigere in automatico la Dichiarazione di Conformità

La nuova release di SPAC Start Impianti permette di generare in automatico la Dichiarazione di Conformità (DI.CO), includere le distinte materiali realizzate con SPAC Start Impianti e EasySol, allegare il disegno degli impianti unifilari e le planimetrie. L’applicazione consente anche di realizzare velocemente il libretto d’impianto o l’eventuale rispondenza.

Il Bundle Start Impianti e EasySol per un CAD integrato

SPAC Start Impianti 23 è inoltre compatibile con SPAC EasySol, il software CAD per la progettazione di impianti fotovoltaici che unisce il rigore scientifico ad una grande facilità di utilizzo.

In particolare, è possibile richiedere il “Bundle Start Impianti e EasySol”, ovvero il CAD integrato per la progettazione di impianti elettrici e fotovoltaici.

Questo software racchiude in un’unica soluzione sia le funzioni di SPAC Start Impianti 23 sia di EasySol 23 e consente di affrontare tutti gli aspetti della progettazione elettrica e fotovoltaica, anche in ambito Superbonus 110%.

Un database sempre aggiornato con SPAC Data Web

Con SPAC Start Impianti 23 è possibile accedere a SPAC Data Web; la più vasta libreria di componenti elettrici sincronizzabile online. Con pochi click, direttamente dal software, i titolari del contratto di manutenzione potranno accedere al database dei materiali, in continuo aggiornamento.

Dati sempre disponibili con Opera4SPAC

SPAC Start Impianti 23 è compatibile con Opera4SPAC, la nuova tecnologia per portare gli schemi direttamente nelle mani di tecnici, elettricisti e manutentori mentre si trovano in cantiere o in giro per il mondo, sfruttando la potenza del Cloud di Opera Industry di Remorides.