La fabbrica geniale

piGeneral Electrics ha investito 200 milioni di dollari per costruire un impianto produttivo flessibile a Pune, vicino Mumbai (India), per produrre diversi tipi di manufatti, da componenti per motori aerospaziali a parti per locomotive e turbine eoliche. La fabbrica darà lavoro a 1500 persone è farà affidamento anche su stampanti 3D e macchinari con tecnologia laser. L’obiettivo è favorire la massima flessibilità per modificare i flussi produttivi in base alla richiesta del mercato: computer e macchinari saranno costantemente connessi per monitoraggio e gestione dell’ottimizzazione.