Upgrade

Ammodernate e aggiornate la vostra tecnologia di comunicazione industriale

EMEA_Migration_ Cabinet_3.jpg_ico500Dovete integrare nella vostra rete una nuova macchina che parla un protocollo diverso? Siete frustrati perché avete 87 protocolli differenti nel vostro impianto e non riuscite a farli connettere alla vostra rete senza spendere una fortuna? Vorreste raccogliere e tradurre dati dai dispositivi di vostra produzione senza dovere scrivere un´applicazione software custom?

Se avete risposto affermativamente ad almeno una di queste domande, non siete da soli. Il numero di protocolli di comunicazione utilizzati nell´automazione industriale è enorme… e continua a crescere. Nessuna azienda può permettersi di reingegnerizzare o adattare i suoi processi esistenti ogni volta che aggiunge una nuova macchina o vuole raccogliere dati nella sua rete esistente da qualche dispositivo di propria produzione che è ancora funzionante ma che non è connesso alla rete stessa. La reingegnerizzazione non è la risposta giusta perché, indipendentemente dall´attenzione che le dedicate, vi saranno comunque problemi, interruzioni e tempi morti. E i tempi morti non pagano le fatture, né gli stipendi, né producono alcun profitto.

Ciò che vi occorre è un piano che vi permetta di ´appoggiare´ una nuova tecnologia di comunicazione sopra quella che avete già. In questo modo, potrete gradualmente migrare le vostre apparecchiature e i dispositivi esistenti nella vostra rete, ottenendo la capacità di raccogliere nuovi tipi di dati che incrementeranno i vostri margini di profitto.

Migrazione per fasi

Potete iniziare la vostra migrazione per fasi decidendo e dando priorità ai dati che realmente dovete raccogliere o misurare per la vostra specifica operazione. Quando avete questo elenco,potete iniziare la vostra migrazione per fasi. Oggi, sul mercato sono disponibili numerosi gateway di protocollo che vi permetteranno di integrare in modo rapido (e conveniente) una nuova macchina nella vostra rete o raccogliere i dati da un dispositivo di vostra produzione. Tali gateway operano da traduttori da un protocollo a un altro. La loro installazione è relativamente semplice e, quando sono operativi, permettono al vostro controllore di »parlare» a dispositivi che utilizzano un protocollo differente, con la stessa naturalezza che si avrebbe su un´unica rete.

Qualche esempio? Supponiamo che abbiate una centrale idroelettrica e che la vostra rete utilizzi i protocolli IEC-104 o DNP3. Volete tenere traccia degli allarmi e raccogliere i dati dai nuovi generatori, ma il vostro controllore comunica tramite Modbus. E´ qui che aggiungere un gateway stand-alone o in chassis può incrementare la funzionalità, la velocità e la comodità nel vostro impianto a un costo molto basso. Soprattutto, vi fornirà dati in real-time,permettendovi di prendere decisioni critiche ed evitare i tempi morti.

Se lavorate nel campo manifatturiero, sapete che il cambiamento è una costante della vita. Qualche volta, il cambiamento si manifesta nella necessità di riconfigurare la vostra linea per produrre una dimensione differente del vostro prodotto; oppure, potreste avere acquistato l´ultima macchina di packaging ma non volere sostituire tutti i vostri vecchi scanner di codici a barre. Tutti questi cambiamenti possono creare una situazione ingarbugliata quando si arriva alla comunicazione. Questo è un altro esempio di come una migrazione per fasi vi può aiutare a raggiungere i vostri obiettivi. Per adesso, potete lasciare quesi vecchi scanner di codici a barre dove si trovano. Aggiungete invece un gateway di interfaccia fra i protocolli, che permetterà a tutte le vostre apparecchiature, vecchie e nuove, di funzionare perfettamente insieme.

L´Industrial Internet of Things

Se non avete mai sentito parlare della »Industrial Internet of Things» (IIoT), non avete letto alcuna rivista o non siete stati su alcun sito web recentemente, perché questa è la nuova »moda» di cui tutti parlano. In realtà, si tratta di una frase fatta concepita da qualche consulente e che normalmente fa assumere un´espressione di disgusto a responsabili di impianto e ingegneri in generale. Fondamentalmente, l´IIoT consiste nell´ottenere i dati giusti, dal vivo e storici, in modo da potere identificare qualsiasi problema tecnico o di processo pericoloso per le persone o negativo per la produttività nel suo complesso. Normalmente, ciò implica l´integrazione della tecnologia wireless nell´ambito della vostra infrastruttura di rete industriale.

Sappiamo tutti che ogni cosa sta diventando wireless. Gli impianti e i processi industriali di tutto il mondo stanno adottando la tecnologia wireless. Ora, prima che sbarriate gli occhi e smettiate di leggere, ascoltatemi. Forse state reagendo a informazioni obsolete, perché la tecnologia wireless industriale ha fatto molti progressi. Passare al wireless può anche aiutarvi a implementare senza dolore il vostro piano di migrazione per fasi, perché vi permette di integrare le vostre »vecchie» apparecchiature nella vostra rete.

Avete un dispositivo remoto che qualcuno deve raggiungere per raccogliere manualmente i dati? Due radio industriali possono risolvere il problema per voi.

Passiamo al vostro sistema di building automation… è collegato alla vostra rete? Pensate al denaro che potreste risparmiare se aveste dati in tempo reale sulla quantità di energia che utilizzate e su dove la utilizzate.

Avete un´area pericolosa nel vostro impianto? Se poteste monitorizzare remotamente quell´area con un monitoraggio video remoto, potreste potenzialmente rilevare le situazioni pericolose in anticipo e contribuire ad aumentare la sicurezza dei posti di lavoro.

Ora so a che cosa state pensando.. non vi fidate del wireless come tecnologia affidabile e sicura. In realtà, potete effettivamente aumentare la sicurezza della vostra rete e ridurre le interruzioni passando al wireless. Provate a pensarci. Quanto è difficile entrare in un edificio e collegare semplicemente un cavo Ethernet a una presa. Bang… adesso avete accesso alla rete. Non è così con il wireless. Le attuali soluzioni wireless hanno caratteristiche di sicurezza come la criptazione e firewall avanzati incorporati che possono effettivamente superare la sicurezza di una rete cablata. Dovete semplicemente accertarvi di utilizzarle correttamente. Se vi concentrate sui benefici del wireless anziché sui timori dovuti a idee preconcette, potete costruire un sistema wireless affidabile, robusto e sicuro che funzionerà di pari passo con la vostra tecnologia cablata.

Pianificare il futuro

Quando pianificate la vostra strategia di migrazione e ammodernamento, la prima cosa che dovete fare è smettere di aggiungere altri sistemi proprietari custom, che rendono difficile o impossibile ricavare dati. Iniziate dal piccolo e aggiungete gateway di connettività delle interfacce che ora hanno molto più senso, e aggiungete elementi mano a mano che il vostro budget lo permette.

Non combattete contro il wireless. Realizzate e accettate il fatto che, fra 10 anni, letteralmente tutto sarà wireless. Osservate gli attuali prodotti wireless industriali e preparate un piano quinquennale su ciò che volete rendere wireless, in modo da essere  pronti per le esigenze del futuro.