Una docking station progettata e consegnata in poche settimane

Cos’hanno in comune un controllore di treni, un addetto alla lettura dei contatori della luce, un poliziotto e un magazziniere che lavora in un’azienda industriale? Nulla, in teoria, perché svolgono lavori molto diversi. Tuttavia, oggi tutte queste persone sono dotate di terminali per comunicazioni mobili, strumenti essenziali per la mobilità connessa. Molti di questi terminali sono progettati e fabbricati da Coppernic, specializzata in applicazioni di identificazione, tracciabilità e verifica per la tutela di proprietà e persone. Il credo di Coppernic è quello di fornire soluzioni complete e facili da usare, realizzate su misura per ciascun utilizzo, come C-One e-ID, un terminale mobile inteso per essere usato dalle forze di polizia.

Acquisizione di impronte digitali e riconoscimento facciale

C-One e-ID integra le tecnologie più innovative di acquisizione delle impronte digitali e di riconoscimento facciale, così come le tecnologie di acquisizione dati essenziali per leggere qualsiasi tipo di documento di identità sicuro. Il dispositivo è in grado di confermare, in tempo reale e in modo inequivocabile, l’identità di un individuo confrontandone i dati biometrici con quelli inclusi nel suo documento di identità, migliorando l’efficienza dei controlli sul campo o alle frontiere. C-One e-ID può anche essere usato sulla scena di un crimine per stabilire se le impronte digitali acquisite sono presenti in un registro centrale. Coppernic si è giustamente focalizzata sullo sviluppo di questo prodotto: diverse migliaia di terminali C-One e-ID sono già state vendute in numerosi paesi di vari continenti. Tuttavia, la società doveva sviluppare urgentemente un accessorio che non aveva inizialmente previsto: una docking station. La richiesta è stata specificatamente avanzata da un cliente abituato a ricaricare e sincronizzare il suo computer con questo tipo di periferica. Per questo cliente, non era sufficiente caricare i dispositivi attraverso una porta USB o in modo wireless e sincronizzarli mediante Wi-Fi o Bluetooth. Vecchie abitudini dure a morire.

Sei settimane per le docking, grazie a Protolabs

Coppernic ha applicato tutta la sua competenza e flessibilità nella progettazione, produzione e consegna di diverse centinaia di queste docking station in appena 6 settimane. Sapendo che solitamente occorrono almeno 8 settimane per produrre uno stampo a iniezione in acciaio, a prima vista sembrava difficile realizzare con questo metodo la scatola della docking station rispettando al contempo questa scadenza. Coppernic doveva comunque ottenere in tempi molto stretti un numero abbastanza significativo di pezzi di serie che assomigliassero al prodotto finito. La stampa 3D non sarebbe stata in grado di rispondere in modo soddisfacente a questi requisiti. La società iniziò quindi a cercare un fornitore in grado di lavorare rapidamente… molto rapidamente. Coppernic si imbattè in Protolabs durante una ricerca su Internet. Protolabs offre stampaggio a iniezione e la produzione di fino a 10.000 pezzi in plastica in soli 15 giorni, da un’ampia gamma di materiali. Marc Piepers, Vice Direttore generale e Direttore tecnico di Coppernic, supervisionò l’intera collaborazione con Protolabs, dai primi scambi di email attraverso lo strumento ProtoQuote, alla consegna delle scatole. “La velocità di esecuzione è indiscutibilmente il maggior punto di forza di Protolabs.  Senza dubbio, non saremmo stati in grado di completare il design, la prototipazione e la produzione in così poco tempo se non avessimo potuto avvalerci di questo servizio. A prima vista, il processo Protolabs potrebbe sembrare leggermente rigido, ma questa attenzione al dettaglio è, a mio parere, essenziale per fare le cose giuste in un periodo di tempo estremamente breve. Tuttavia, i vincoli vengono indicati chiaramente sin dall’inizio ed il supporto tecnico di Protolabs è molto efficiente. Questo contribuisce ad evitare inconvenienti. Nel nostro caso, per esempio, il primo modello era troppo grande, per cui abbiamo rivisto immediatamente le dimensioni della scatola. ProtoQuote è uno strumento estremamente valido; ed è anche molto pratico poter caricare il proprio file e ricevere in tempi brevissimi una risposta relativa alle modifiche, obbligatorie o consigliate, da apportare. Gli stampi in alluminio offrono l’importante vantaggio di permettere la realizzazione di pezzi pre-produzione e di volumi contenuti di pezzi di serie, ad un costo ragionevole. E possono anche essere usati a lungo termine, se necessario, perché Protolabs offre una garanzia a vita e copre eventuali riparazioni si rendessero necessarie. Questi stampi sono tuttavia più difficili da modificare rispetto a quelli tradizionali. Questo è il motivo che ci ha costretti a passare ad uno stampo in acciaio quando, dopo esserci resi conto che la nostra docking station avrebbe promosso le vendite di C-One e-ID, abbiamo deciso di produrla, apportando comunque importanti modifiche alla scatola. Non esiteremo ad avvalerci nuovamente del servizio rapido di stampaggio a iniezione di Protolabs, particolarmente da quando sappiamo come utilizzarlo al meglio. Potremmo dover ricorrere nuovamente a Protolabs se avessimo bisogno di pezzi operativi e di serie in quantità piuttosto elevate, da sottoporre ai test normativi, per esempio.”

Informazioni su Coppernic

Azienda francese, membro di Pass French Tech, possiede un know-how esclusivo in termini di progettazione, produzione e utilizzo sul campo di soluzioni mobili. L’innovazione fa parte del DNA di Coppernic. Coppernic è sempre attenta agli ultimi sviluppi tecnologici relativi all’acquisizione dei dati e alle comunicazioni wireless, ma anche a qualsiasi requisito emergente in termini di controllo sicurezza e tracciabilità in modalità roaming. Questo ascolto attivo permette a Coppernic di anticipare le aspettative e offre alle aziende e alle autorità pubbliche prodotti su misura che rivoluzionano gli utilizzi professionali. Le soluzioni ‘made in Coppernic’ offrono al mondo industriale un’affidabilità superiore e al pubblico maggiore sicurezza. Per esempio, offrono miglioramenti nella sicurezza alimentare, evitano errori medici e contribuiscono a combattere le frodi elettorali e persino il terrorismo. Le soluzioni di Coppernic attraggono tanto clienti in Francia quanto nei mercati esteri, e le esportazioni rappresentano circa metà del fatturato dell’azienda.

Informazioni su Protolabs

Protolabs è un fornitore di prototipi personalizzati e pezzi di produzione in volumi ridotti realizzati mediante tecnologie digitali. Grazie al supporto IT impiega processi avanzati di stampa 3D, lavorazione con macchine CNC e stampaggio a iniezione per fabbricare i pezzi in pochi giorni. Il risultato è un tempo di immissione sul mercato senza precedenti per progettisti e tecnici e una risorsa su richiesta durante l’intero ciclo di vita dei prodotti.

CONDIVIDI