Come cambia la progettazione con il

Dallara Academy (Varano de Melegari – PR)

19 settembre 2023

La rivista Il Progettista Industriale organizza un convegno sui vantaggi dell’impiego del digital twin, o gemello digitale, nella progettazione industriale.

Le molteplici innovazioni introdotte dalla trasformazione digitale stanno cambiando il modo e il concetto stesso di progettazione.

La possibilità di avere a disposizione metodi e strumenti, non solo per simulare prima di averlo costruito un prodotto o sistema complesso, ma anche per inserirlo nell’ambiente in cui esso opererà e osservare come reagirà nelle più diverse condizioni di esercizio, sta cambiando l’approccio della progettazione industriale.

Sintesi del cambio di paradigma progettuale ora sinteticamente descritto sono i digital twin, gemelli digitali di un prodotto o processo, che coniugano le potenzialità legate agli strumenti di simulazione con le tecniche avanzate di elaborazione di big-data con gli strumenti interattivi di realtà aumentata o virtuale, al fine di ricreare un gemello virtuale del prodotto che simula fedelmente il suo modo di operare e come questo interagisce con gli operatori e con la realtà che lo circonda.

Il focus dell’evento sarà apprendere come evitare costose fasi di prototipazione intermedie, effettuando tutti i test necessari sui modelli virtuali perfettamente compatibili con i modelli reali, definendo così la versione più corretta della macchina o del prodotto prima ancora di costruirla.

Nel convegno “Come cambia la progettazione con il Digital Twin” tali problematiche saranno discusse con i contributi di chi, sia in ambito industriale che in ambito accademico, ha fatto dei digital twin uno strumento di innovazione e di miglioramento del prodotto, che lo ha portato a posizioni di eccellenza oggi riconosciute a livello mondiale.

La partecipazione è gratuita previa registrazione

L'evento è stato annullato

© 2023 Tecniche Nuove Spa • Tutti i diritti riservati. Sede legale: Via Eritrea 21 – 20157 Milano. Capitale sociale: 5.000.000 euro interamente versati. Codice fiscale, Partita Iva e Iscrizione al Registro delle Imprese di Milano: 00753480151